Alberto Aldegheri Cavaliere del Recioto



Il sovrano e nobilissimo Ordine dell’Antico Recioto ha insignito Alberto Aldegheri Cavaliere del Recioto. Questa confraternita, che conta più di 800 aderenti, si narra sia nata più di 700 anni fa nel Castello di Marano di Valpolicella, dove Federico della Scala, Conte di Valpolicella, nominò tra i suoi fedeli, dei cavalieri che avrebbero avuto da quel momento il compito di far conoscere lungo i secoli il prezioso nettare della Valpolicella. Nel 1969 venne ripresa la tradizione che pregia coloro che durante l’anno si sono distinti per aver favorito con il loro lavoro o la loro attività la coltura del Vino in particolare quella locale. Dopo una cerimonia molto toccante, dove l’iniziato prima di essere insignito deve dimostrare al Gran Consiglio di essere in grado di bere tutto d’un fiato un calice di vino Recioto, Alberto Aldegheri, per il suo grande impegno nel cercare di valorizzare questa splendida zona e i fantastici prodotti che ne derivano, è entrato a far parte dell’Ordine dei Cavalieri del Recioto. Il Gran Mestro per concludere dice al neo cavaliere una frase che deve suonare come una promessa: “In cielo, in terra, ovunque tu vada porta il ricordo della Valpolicella”.