Le Pietre Rosso

Classici

Ottenuto dalle migliori uve della collina veronese questo ottimo vino di sapore asciutto e fresco, è di colore rosso granato, profumo leggermente selvatico, speziato, di erba tagliata, strutturato pur se non eccessivamente alcolico.

UVAGGIO

corvina, rondinella e altri vitigni autoctoni a completare.

 

IL VIGNETO: collocazione geografica e caratteristiche

i vigneti sono situati tutti a nord della provincia di verona, nella parte adiacente alla zona della valpolicella classica e hanno età media di 30 anni. terreno collinare, rosso e bruno su marne di età cretacea.

GLI IMPIANTI: il sistema e la densità

guyot con circa 4.500 viti per ettaro per il cabernet, pergoletta veronese per le altre con circa 3.500 ceppi per ettaro.

LA VENDEMMIA: tempi e modi

metà e fine settembre, con raccolta manuale.

LA VINIFICAZIONE

al loro arrivo in cantina le uve vengono diraspate e pigiate. il mosto e la vinaccia vengono fatti fermentare in appositi serbatoi termocontrollati per circa 15 giorni, con temperature che vanno dai 19 ai 22 °c e dispositivo di rottura soffice del cappello, fino ad estrazione completa di profumi e colore senza bisogno di pressatura. segue una breve sosta in acciaio e l'affinamento in bottiglia.

LE PIETRE ROSSO&CUCINA

È l'ideale con le carni in genere, dal carpaccio agli arrosti; quando possibile lo si utilizzi nella preparazione dei piatti stessi. va servito a 16-18 °c.